Guido Grugnola – Curriculum vitæ

KAYAK IN MARE
Guido si è avvicinato al kayak in mare nel 1974. Ha pagaiato in Nuova Zelanda, nel Kattegat (S), nello Skagerrak (N), nel Solent (UK) nelle Scilly Islands (UK), nel English Channel, nel Bristol Channel (UK), in Sardegna, in Corsica (F), all’Isola d’Elba e in molte tra le isole minori italiane.
Nel 2011 ha compiuto per primo, in solitario, senza alcun appoggio e nel rispetto del patrimonio naturalistico del litorale la circumnavigazione della penisola italiana in kayak da Trieste a Ventimiglia: 2009 miglia, 94 giorni di navigazione, 25 giorni di sosta forzata per cattivo tempo, 119 giorni complessivi di viaggio.
Nel 2012 ha circumnavigato in solitaria la Sicilia da Catania a Catania. 600 miglia, navigando 25 giorni alla media di 24,0 miglia giornaliere con 14 giorni di sosta forzata per cattivo tempo. Nel 2012 ha circumnavigato in solitaria la Sardegna da Cagliari a Cagliari. 587 miglia, navigando 21 giorni alla media di 28,0 miglia giornaliere con 21 giorni di sosta forzata per cattivo tempo.
Sul suo blog rounditalycruise ha pubblicato quotidianamente le riprese fotografiche e video del litorale italiano osservato metro dopo metro a distanza ravvicinata.
Guido è Istruttore FICK, Guida FICK, Maestro FICK , Maestro Formatore FICK e Maestro paracanoa FICK. È inoltre BCU 4 Star Leader, BCU 5 Star Trained e ISKGA Guide (International Sea Kayak Guide Association).

Guido insegna e guida come free lance dal 1975 e parla italiano, francese, inglese e tedesco.

KAYAK ACQUE BIANCHE
Pratica il kayak dall’età di tredici anni quando durante un viaggio in Belgio ha disceso con un amico la Lesse nelle Ardenne.
Con il Canoa Club Milano negli anni 70 e autonomamente negli anni 80, 90 e 2000, ha disceso i torrenti più impegnativi delle Alpi (Anza, Boite, Clarée, Diveria, Dora di Val Veny, Dora di Val Ferret, Enns, Gail, Giona, Guil, Guisanne, Großarlbach, Hinterrhein, Inn, Lassing, Maggia, Moesa, Mastallone, Noce, Orco, Rosanna, Salza, Salzach, Sanna, Sesia, Sarca di Val di Genova, Sermenza, Sessera, Soca (Isonzo), Strona, Ubaye, Verzasca, ecc…) percorrendone diversi tratti “in prima”.

VELA
1976 – 2006: regatante professionista nelle classi IOR – IMS – IRC – Maxi Yacht.
Partecipazione in qualità di sail trimmer e navigatore a 21 campionati Italiani e 16 campionati del Mondo.
1980 – 81: navigatore, sail trimmer e timoniere a bordo del Rolly-Go durante la Whitbread Round the Word Race, oggi Volvo Ocean Race (Portsmouth – Cape Town | Cape Town – Auckland | Auckland – Mar del Plata | Mar del Plata – Portsmouth | 28.000 miglia).
Nel 1985 gli è stata conferita dal CONI la Medaglia d’Argento al Valore Atletico.
Guido ha la Patente Nautica oltre le 20 miglia a vela e a motore, il Certificato di Radiotelegrafista italiano e il RYA VHF SR Certificate (Internazionale) è Istruttore e Capo Barca dei corsi Iniziazione, Perfezionamento, Pre-crociera e Crociera del Centro Velico Caprera.